dav

Cappuccino da mangiare

Lo stile rompe le righe con la tradizione ma non la mette da parte, un loft colorato dalla vivacità dei cibi e dalla varietà delle etichette di vino esposte a parete. La garanzia delle qualità è il cognome dei fratelli Campo, dediti al trattamento delle carni rispettandone ogni peculiarità, secondo tradizioni locali. Ma il menù non ignora le esigenze di vegani o vegetariani e fra gli assortiti le portate tutte a base di prodotti locali, c’è il cappuccino di burrata con schiuma al basilico, sorprendente preparazione dal gusto delicato non da bere ma da mangiare!!!

Leave a Comment